HOTEL, SPA & CO

Museo Parco dei Principi

Dal 1° giugno, il cinque stelle di Sorrento a picco sul mare progettato da Gio Ponti, diventa anche mostra del design anni ’60

L’hotel Parco dei Principi di Sorrento per i suoi 50 anni diventa anche un museo Gio Ponti

[slideshow id=92]

Di Marco Zuppetta

Il Parco dei Principi di Sorrento, progettato nel 1962 da Gio Ponti e che si può definire il primo hotel di design italiano, compie 50 anni e per festeggiare questa ricorrenza dal primo giugno ospita un percorso museale permanente, curato dall’architetto Fabrizio Mautone, con l’esposizione di disegni, fotografie, tavole e bozzetti opere del genio creativo dell’architetto milanese. Nella hall dell’hotel sono anche esposti la storia e il progetto del Parco dei Principi di Sorrento.

Le celebrazioni dell’anniversario hanno dato vita a una serata magica e ricca di sorprese con eventi musicali e performance di danza, e il Parco, per una notte, è diventato un palcoscenico in cui attori, musicisti e cantanti sorprendevano gli ospiti con uno spettacolo itinerante nel quale si sono esibiti musicisti del San Carlo di Napoli e del teatro Verdi di Salerno che affacciati dai balconi della villa hanno eseguito arie celebri. Daniela Mancini ha donato emozioni di teatro danza e ha ricordato la ballerina Giulia Sedowa che al Parco de Principi ha soggiornato, altre performance teatrali richiamavano i manifesti di Marinetti ed i testi di Petrolini e calavano gli ospiti in uno scenario futurista

Il tema della serata era legato al bianco e al blu, i colori scelti dall’architetto milanese per le decorazioni e gli arredi nell’albergo un’alternanza cromatica che è il motivo unificante degli ambienti dove tutto quanto è stato disegnato da Gio Ponti gioca con questi due colori, come anche i cento pavimenti diversi in ceramica per le cento stanze dell’albergo.

L’Hotel Parco dei Principi, manifesto del pensiero estetico dell’architettura e del design del XX secolo, dal 1962 a oggi ha saputo rinnovarsi senza perdere il suo carattere, e ha conservato, grazie alla gestione della famiglia Naldi, lo stile voluto da Gio Ponti. Albergo di design con 2 ristoranti di cui uno a pelo d’acqua, 96 camere, spiaggia privata, piscina immersa nel verde del parco, è il luogo dove ammirare e apprezzare l’opera di Gio Ponti che ora ancor di più diventa una tappa per gli amanti del design.

Museo dell’Opera del Parco dei Principi
via Rota 1, Sorrento, tel. 0818784644
book@hotelparcoprincipi.com
royalgroup.it/parcodeiprincipi