DESTINATIONS

A Cortina si fa sport

Il 29 giugno la stagione estiva comincia con l’Ultra Rail (120 km). Poi, nordik walking, climbing, mountain bike

Di Deborah Basili

Cortina d’Ampezzo si prepara alla bella stagione con attività di sport e natura. Si comincia il 29 e il 30 giugno con la sesta edizione della The North Face Lavaredo Ultra Trail, una gara di trail running ad alta quota. Si corre sui sentieri di montagna per 120 chilometri e un dislivello di 6.000 metri, passando dalle Cime di Lavaredo, dalle Tofane, dalle 5 Torri e dal Cristallo. Moduli di iscrizione (entro giugno; 90 €), regolamento e percorsi sono su ultratrail.it/it/iscrizione.html, e già si contano 1.000 partecipanti. In alternativa c’è anche il percorso più breve, Cortina Trail: 50 chilometri e dislivello totale di 2.500 metri (iscrizione su ultratrail.it/it/le-gare/cortina-trail-50-km.html; quota: 40 €). La novità del 2012 è la corsa in nottura, con partenza  alle dieci di sera.

Eventi a parte, Cortina è un mountain resort molto attrezzato. Ha oltre 400 chilometri di sentieri segnalati con tracce GPS per passeggiate facili tra prati e boschi ed escursioni ad anello o in quota tra panorami immensi, e conta 856 itinerari di arrampicate verticali, ferrate, free climbing, percorsi combinati arrampicata + mountain bike, itinerari naturalistici didattici, sport, orienteering e giochi per bambini e ragazzi.

Infine Cortina è base per le escursioni nel Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo, di cui fa parte, è scenario per percorsi brevi e visite ai laghi alpini, dove si pratica il nordic walking e si fanno tour con guide alpine  e naturalistiche pernottando nei rifugi alpini (56 in tutto).

Proposte di short stay, weekend, last minute o soggiorni lunghi in hiking hotel o rifugi si trovano sul sito cortina.dolomiti.org.