ECOTOURISM

Nasce ecoturismoreport.it

Testo e foto di Marco Moretti

Per coniugare il viaggio col rispetto dell’ambiente. Un comportamento scontato nemmeno tra chi ama la natura, come denunciamo nel servizio di apertura sui danni provocati dall’ecoturismo. Grazie al mestiere di giornalista turistico e fotografo ho avuto la fortuna di esplorare le meraviglie naturali del Pianeta. Dalla Grande Barriera Corallina all’Antartide, dal Sahara all’Amazzonia, dai parchi africani all’Himalaya. Un’esperienza che, sposata all’impegno ecologista, genera un portale dove la descrizione dei luoghi è spesso associata alle criticità di territorio, fauna e popoli indigeni. Perché il viaggio è cultura solo quando c’è consapevolezza. E arricchisce solo se si condividono vita e costumi degli abitanti. Chi mangia e dorme in piccole strutture contribuisce all’economia locale e acquisisce nuove conoscenze. Chi richiede nel Terzo Mondo alberghi di lusso e cucina europea finanzia le multinazionali delle vacanze e alimenta la cementificazione. La parola ‘esclusivo’ è stata abusata. Il turismo per essere positivo deve essere ‘inclusivo’, deve portare il viaggiatore a uno scambio culturale ed economico con le popolazioni locali. Uno dei nostri obiettivi é monitorare lo sviluppo dell’industria turistica e le scelte in questo campo delle istituzioni, accendendo i riflettori su contraddizioni e speculazioni.

Scorrendo il mouse sulla mappa del mondo si trovano reportage, denunce, guide naturalistiche, decaloghi per un viaggio responsabile, informazioni su birdwatching, whalewatching, naturismo, cicloturismo e vivere vegetariano. Ma anche racconti in compagnia di asini, mucche e balene. E incontri con personaggi verdi. Da Bob Brown, il leader ecologista della Tasmania che negli anni Ottanta propose per primo l’ecoturismo come alternativa economica al disboscamento. A Gaivota, un uomo che in Brasile vive di sola frutta. Il portale si arricchirà periodicamente di nuovi servizi, mantenendo quelli già pubblicati, creando così una guida online sul tema. A fianco di tutti gli articoli troverete i link di enti del turismo, guide tematiche e operatori di ecoturismo per organizzare il viaggio, ma anche di associazioni ambientaliste e istituzioni che si occupano del territorio visitato per rendervi consapevoli dei problemi. Perché non siamo neutrali. Siamo schierati. Con l’ambiente.

www.ecoturismoreport.it