HOTEL, SPA & CO

Due secoli di storia

Il Grand Hotel Royal e Golf di Courmayeur, appena ristrutturato, si è aggiudicato la quinta stella e il ristorante gourmet, il Petit Royal, è stato affidato allo chef Patrick Sabato Pennino

Di Raffaella Parisi

Non stiamo parlando di un posto qualunque, bensì di un albergo storico con duecento anni di esperienza alle spalle (ex Bertolini), il Grand Hotel Royal e Golf, in una località turistica storica, Courmayeur, che ha ospitato la regina Margherita oltre a molti artisti e autori celebri. Ebbene, il Grand Hotel Royal e Golf riapre con suite ampie e raffinate, arredate con mobili d’epoca nello stile tipico della Valle d’Aosta, e un ristorante gourmet, il Petit Royal, affidato allo chef Patrick Sabato Pennino, che è la ricostruzione di una minuscola foresta di betulle.

Sono stati rinnovati anche il centro beautè Comfort Zone, il fitness centre, la piscina esterna riscaldata, bagno turco, sauna e il menu dei trattamenti che vanno dall’oriental ritual message a quelli con fango termale o detossinanti ai sedimenti marini, ma anche trattamenti men oriented. Diversi i programmi benessere proposti intitolati a personaggi del cinema: l’Andrey Hepburn prevede 3 pernottamenti e sentiero Remise en forme (da 630 € a persona); il Cary Grant con 2 pernottamenti e sentiero Fermiamo il tempo (da 420 €); l’offerta Marilyn Monroe è per 2 pernottamenti con sentiero Fuga dal quotidiano (da 420 €).

Grand Hotel Royal e Golf
via Roma 87, Courmayeur
tel. 0165831611
info@hotelroyalegolf.com